nelidamendoza -

Vai ai contenuti

Menu principale:

nelidamendoza

MUSEUM > COLLEZIONEPERMANENTE


__________________
home page
__________________
catalogo
__________________
museum news
__________________
bookshop
__________________
newsletter
__________________
info e contatti
__________________







_____________________________
collezione permanente

indice <<< opera precedente opera successiva >>>

Contemplatum, 2002
assemblaggio: parabolica, materasso, specchio e carillon, diametro cm 100x25

Xxx, Xxx
xxx, cm xx

| Nelida Mendoza
| Nata nel 1956 ad Asuncion (Paraguay),
| vive e lavora in Sicilia (Me)


Scultura e installazione sono i mezzi espressivi di cui si serve Nelida Mendoza per ricomporre il suo universo particolare, in cui la geometria si interseca con il dato fantastico. Le leggende sudamericane, nel loro intrecciarsi tra storia e memoria, sogno e incubo, sono il sostrato psicologico cui attinge la scultrice, e il racconto ben presto volge in leggenda.

"Contemplatum" è l'assemblaggio di diversi materiali come ferro, specchio, stoffa ed oggetti elettronici. Qui, nell'unione di diversi materiali, si individua un legame tra realtà e fantasia, presente e passato, mito e leggenda.

In ... brani di metallo si dispongono nell'esercizio di una curva, che rende leggero il peso dell'opera, offrendosi allo sguardo con la levità del volo.
























































 
Torna ai contenuti | Torna al menu